Oro e Alchimia

Non è il miglior conduttore, lo precedono argento e rame, ma è molto simile a questi con la differenza che questi si ossidano mentre l’oro non può ossidarsi. Oro era in alchimia (ciò da cui nasce la scienza successivamente) l’oro filosofico, il compimento della Grande opera.

Per intuizione si intende quella capacità opposta all’intelletto e simile all’esperienza che compete la parte destra del nostro cervello, connessa alla meglio conosciuta “creatività”.

Come detto nei video sul canale l’oro è altamente dannoso per la salute, mentre il mercurio e l’argento veniva assunto, conosciuto come argento colloidale. Con le dovute precauzioni e i possibili rischi per la salute questo conferma l’idea che siamo sostanzialmente dei conduttori elettrici e magnetici anche grazie alla nostra composizione d’acqua.
Il video: https://youtu.be/96U1u5_DeJM

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

fell free to comment