Letteratura giovanile e messaggi nascosti (Salinger, Salgari, Cocteau)

La letteratura giovanile (scritta da giovani) o per ragazzi (scritta per giovani) è spesso sinonimo di qualità, o nel caso di artisti scomparsi prematuramente che hanno lasciato grandi capolavori come il maledetto scrittore e trombettista jazz francese Boris Vian con La schiuma dei giorni; il narratore francese Jean Concteau con I ragazzi terribili, che scrisse dopo aver pianto per la scomparsa del giovane amico Raimond Radiguet (anche lui autore di un capolavoro sulla prima guerra mondiale: Il diavolo in corpo), o il classico Giovane Holden di Salinger.

Tutti hanno raccontato una verità parziale della vita a volte, dovuta alla giovane età, non sono romanzi completi, ma brillano per intensità (il visionario Schiuma dei Giorni insieme alla sua raccolta di poesie Non vorrei crepare dipingono un mondo allucinato/cartonato calato nella realtà). In altri casi, giovani già maturati a causa delle sofferenze di guerra hanno dipinto oggettivamente e realisticamente quest’ultime nel Diavolo in corpo del giovanissimo Radiguet. In altri casi ancora è l’oppio a dare a Cocteau quel barlume di lucidità in ospedale per scrivere I ragazzi terribili, il suo capolavoro più maturo.

Qua i libri di Boris Vian: https://amzn.to/2XP5ZuY

Il classico della letteratura per ragazzi sono Le avventure di Sandokan, e alcuni libri di Stephen King, anche queste, come spesso succede, dietro la maschera del genere (avventura, horror, fantastico) possono in realtà nascondere un più profondo messaggio politico; così lo zombie è il non-morto il capitalista, ecc; che poi questi messaggi possono essere non visti dai ragazzi che leggono un libro solo per svagarsi o capiti in una seconda lettura in un altro momento.

Questo significa, estendendo il discorso alla letteratura in genere, che la letteratura forte per essere scritta non ha bisogno di chissà quali complicazioni; spesso anche le avanguardie più complesse nascono dall’idea di un giovane, mentre l’avanguardismo non è altro che manierismo o imitazione delle avanguardie e non contiene originalità. Consigli da tenere presente anche quando si vuole cercare di scrivere (un romanzo o per altri motivi), come ho detto più estesamente in vari podcast nella playlist: https://www.youtube.com/playlist?list=PLjPba9_cOYf5gBajdQcU_x8US2MSIo39L

Qua i libri di Jean Cocteau: https://amzn.to/33rrEL0

fell free to comment